UNA BATTAGLIA VINTA

Proroga del rapporto di lavoro al 31.12.2004 dei 208 lavoratori ex LSU di Inail, Inps ed Inpdap.

Per scaricare  il volantino in formato pdf/zip:
Software necessari: Winzip (1,2 MB) e Acrobat reader (8,4 MB)

Vuoi commentare questo documento?
Clicca sull'immagine:

LEGGI I COMMENTI (ove presenti)


Per ricevere in Posta Elettronica comunicati e documenti RdB. Clicca sull'immagine:

Mentre era ancora in corso il presidio della RdB sotto Palazzo Chigi a sostegno della vertenza dei lavoratori precari del Parastato, ci  Ŕ stata comunicata l'approvazione  del Decreto di proroga del rapporto di lavoro al 31.12.2004 dei 208 lavoratori ex LSU di Inail, Inps ed Inpdap.

Nell'esprimere soddisfazione per questo sofferto Decreto, che giunge dopo un'intensa mobilitazione  che ha visto la partecipazione attiva e massiccia dei lavoratori interessati, la RdB sottolinea che questo risultato rappresenta solo un'ulteriore  tappa  del percorso che ha come obiettivo finale la stabilizzazione definitiva del rapporto di lavoro dei precari.

A tale scopo la  RdB rinnova la richiesta di apertura di un tavolo permanente di confronto con il Governo sull'emergenza precariato nella Pubblica Amministrazione (circa 250.000 lavoratori secondo i dati Aran), richiesta particolarmente urgente vista l'imminente  scadenza  al  31.12 2004 del contratto di lavoro di migliaia di precari.

Nel rinnovare a tutti l'invito a partecipare allo sciopero del 21 maggio p.v. che ha tra le sue principali parole d'ordine il diritto per tutti ad un lavoro stabile, la R.d.B. sottolinea che la manifestazione di Roma, che partirÓ alle ore 9.30 da Piazza Indipendenza, sarÓ aperta dai lavoratori precari del Pubblico Impiego .  

Roma, 14 maggio 2004                                

R.d.B./CUB Pubblico Impiego - Settore Parastato
Daniela Mencarelli


I VOSTRI COMMENTI


Al momento non ci sono commenti a questo comunicato

Torna in cima alla pagina


Vuoi aggiungere anche tu un commento? Clicca sull'immagine: